Riva del Garda – 40° motoraduno 28-30 maggio 2010

Dal 28 al 30 maggio c’è stato il 40° Motoraduno nazionale a Riva del Garda per festeggiare i 20 anni del Motoclub dei Vigili del Fuoco.

Il motoclub VVF Italia è nato a Perugia, da un gruppo di vigili del fuoco appassionati di moto.

Nel settembre 1986 con lo scopo di trovarsi e conoscersi fra Vigili del Fuoco anche fuori dal lavoro e dalle calamità, organizzarono un raduno denominato “Moto incontro per Vigili del Fuoco” tale fu il successo che nel 1987 a Mantova si fece il 2° motoraduno.

Nei seguenti anni la voce si è sparsa anche nelle Regioni limitrofe tanto che negli anni successivi i Raduni divennero due ogni anno, fino al 1990 dove con il raduno organizzato a Riva del Garda fu fondato ufficialmente il MOTOCLUB VIGILI DEL FUOCO ITALIA affiliato alla FMI con 210 soci.

Negli anni successivi, le iscrizioni sono state aperte anche agli amici dei Vigili del Fuoco, i soci sono aumentati sempre di più e provenienti da quasi tutte le regioni italiane, fino ad arrivare ai circa 1200 attuali, divisi in 37 Sezioni Provinciali.

In questi anni abbiamo girato, per i  motoraduni tutta l’Italia, da Torino a Palermo, da Venezia a Bari, visitando grazie agli organizzatori, caserme e distaccamenti dei VVF, musei, monumenti delle località sede dei raduni.

Il Motoclub per ragioni logistiche è formato da varie sezioni provinciali con un responsabile, da un Direttivo Nazionale che coordina l’attività delle sezioni e da un Consiglio composto dal Direttivo più i Responsabili Provinciali. Ogni sezione è libera di organizzare gite domenicali e tour in Italia e all’estero.