In 200 a Torino per il 53° Motoraduno Nazionale

Quest’anno i colleghi di Torino hanno dato il benvenuto agli oltre duecento partecipanti del Motoclub Vigili del Fuoco Italia, che sono ritornati, dopo ben ventidue anni, dal 22 al 24 giugno, nella prima capitale d’Italia. In questi tre giorni, il ricco programma ha portato i centauri a visitare luoghi magnifici, come ad esempio la superba abbazia di San Michele della Chiusa, un complesso architettonico arroccato sulla vetta del monte Pirchiriano, oppure ad assaporare la cucina e la cordialità dei Vigili Volontari di Giaveno e tanto altro. Non poteva mancare la visita alla Centrale VVF di Torino, dove il Comandante ing. Marco Frezza, che già nel 2015 al Comando di Perugia ha accolto i centauri VVF, ha rivolto un caloroso saluto a tutti i partecipanti sottolineando l’importanza della manifestazione. Questi incontri tra “pompieri motociclisti” è un’occasione per ritrovarsi in allegria e per scoprire le bellezze del nostro bel Paese, si replicano in città diverse ogni anno ormai da molto tempo. Era infatti settembre del 1986 quando, su iniziativa di alcuni Vigili del Fuoco del Comando di Perugia appassionati motociclisti, fu indetto il primo “Moto incontro per Vigili del Fuoco”. Fu un successo inaspettato, per due giorni la caserma di Perugia si animò di Vigili motociclisti venuti da ogni parte d’Italia, felici di potersi ritrovare una volta tanto non in situazioni di calamità, ma di amicizia e di spensieratezza. La miccia era stata accesa e per una volta si trattava di un fuoco che nessuno desiderava spegnere. Vista la grande partecipazione dei Vigili e dei loro famigliari, cominciò a germogliare l’idea di creare un Moto Club dei Vigili del Fuoco Nazionale, l’idea si concretizzo nel 1990, quando nacque ufficialmente, con il suo ingresso in F.M.I., il MOTOCLUB VIGILI DEL FUOCO ITALIA. Oggi con oltre mille iscritti distribuiti su tutto il territorio nazionale e il riconoscimento ufficiale da parte del Ministero dell’Interno, è uno dei maggiori motoclub d’Italia. Un grande ringraziamento e i complimenti di tutti i partecipanti vanno al Presidente della sezione di Torino, Salvatore Vaccaro e a tutti i componenti dello staff, che hanno lavorato senza risparmio di energie per la perfetta riuscita dell’evento. Arrivederci al prossimo anno!!

Se volete vedere il video girato dagli amici di Terni cliccate qui sotto: